Litiga con la moglie e la uccide poi chiama i carabinieri e confessa

Ascolta l'audio-articolo

Un altro caso di femminicidio questa mattina all’alba in Sardegna, a Zeddiani, un piccolo paese in provincia di Oristano.

Uccide la moglie poi chiama i carabinieri e confessa – MeteoWeek

Un agricoltore, Giorgio Meneghel, ha ucciso la moglie, Daniela Careddu, poi ha chiamato i carabinieri e ha confessato il delitto. È accaduto intorno alle 7 del mattino, in un’abitazione di via Roma, al numero 50. I due hanno litigato in modo furibondo,  l’uomo si è avventato sulla moglie uccidendola.

LEGGI ANCHE > Omicidio Rosa Alfieri, la famiglia: “Quel mostro deve restare in carcere”

Sul posto sono arrivati i carabinieri del Comando provinciale di Oristano che hanno bloccato tutta l’area  e avviato gli accertamenti. Si attende l’arrivo del magistrato e del medico legale.