Piero Sonaglia, morto storico assistente di studio di Maria De Filippi

Ascolta l'audio-articolo

Scompare uno dei punti di riferimento delle trasmissioni di Maria De Filippi. Da tempo era assente dai programmi di Canale 5.

A darne l’annuncio è stato il regista e autore televisivo Roberto Cenci.

Piero Sonaglia, lo storico assistente di studio di Maria De Filippi – Meteoweek

È morto Piero Sonaglia, lo storico assistente di studio di Maria De Filippi. Lo ha annunciato su Instagram il regista Roberto Cenci. Sonaglia ha partecipato a tutte le trasmissioni della Fascino, la casa di produzione di Uomini e Donne, Tu si que Vales, C’è Posta per Te, Amici. Da tempo l’assistente non si vedeva nei programmi su Canale 5.

Sonaglia è stato a lungo una delle colonne delle trasmissioni di Maria De Filippi. In particolare a Uomini e Donne, dove era spesso inquadrato come responsabile degli ingressi dei protagonisti del programma e al momento dell’entrata in studio delle “due sedute”. Era molto amato dagli spettatori che ultimamente avevano notato la sua assenza chiedendosene il motivo.

Prima di Uomini e Donne, Piero Sonaglia era in televisione già ai tempi della Corrida, sempre su Canale 5. Successivamente ha preso parte attiva a trasmissioni come Tu sì que vales e Amici, sempre al fianco di Maria De Filippi.

Da Gerry Scotti a Alessandra Amoroso: i messaggi di addio

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessandra Amoroso (@amorosoof)

A piangere la sua scomparsa sono tanti personaggi dello spettacolo, da Alessandra Amoroso a Gerry Scotti. «Cari amici, a TSQV non potrò più chiamare “Pierooooooooo” perché Piero non c’è più. Perdiamo il più bravo di tutti, un professionista cortese sempre con il sorriso sulle labbra. Già ci manca», ha scritto Gerry Scotti su Instagram.

Sempre su Instagram, Alessandra Amoroso ha voluto dare l’addio a un «uomo elegante e per bene» ricordando con affetto alcuni simpatici aneddoti dei loro tredici anni di conoscenza.  A dare addio a Sonaglia anche il ballerino e coreografo Marcello Sacchetta, alla guida negli anni scorsi del daytime di Amici. Sui social ha scritto: «Ho il cuore spezzato. Non riesco ancora a crederci. Ho sempre pensato che fossi una tra le persone più buone e umane che abbia mai conosciuto».