Dario Argento annuncia il suo prossimo film

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:40

Dario Argento, il maestro del brivido italiano, è pronto a tornare sul set per le riprese del suo prossimo film, intitolato Occhiali Neri. Nel cast anche sua figlia Asia.

Da anni ormai si parla di un prossimo progetto di Dario Argento, il cui ultimo lavoro per il cinema risale ormai al 2012 (fu Dracula 3D, film che si rivelò un disastro sia a livello commerciale che di apprezzamento da parte della critica specializzata).

Dario Argento, il suo prossimo film sarà Occhiali Neri

Già dallo scorso agosto, però, in alcune interviste rilasciate durante il FrightFest di Londra, uno dei festival dedicati al cinema horror più seguiti al mondo, Dario Argento aveva lasciato trapelare alcune informazioni riguardanti un misterioso progetto intitolato Occhiali Neri.

Leggi anche: Clarice, Il Silenzio degli Innocenti diventa una serie tv

Stando a quanto dichiarato dallo stesso Argento, si tratta di un progetto in sviluppo da parecchi anni che adesso pare vedrà finalmente la luce.

Dario Argento torna a lavorare con sua figlia Asia

Il regista romano, in una intervista al magazine Spettacolo, ha infatti annunciato che la produzione del film comincerà entro l’anno e che attorno al progetto si riuniranno lui e la figlia Asia Argento, nel ruolo di protagonista. Asia tornerà quindi a recitare per suo padre dopo essere apparsa in passato in diversi suoi film, come Trauma, La sindrome di Stendhal, Il fantasma dell’Opera e La Terza Madre.

È stata la stessa attrice a confermare le voci di corridoio che si inseguivano nelle ultime settimane pubblicando un post su Instagram, confermando quindi la veridicità della notizia.

Dario Argento, che fine ha fatto The Sandman?

Più nulla invece si sa sul progetto in parte finanziato tramite crowdfunding che Argento avrebbe dovuto sviluppare insieme ad Iggy Pop (icona mondiale del punk-rock). Del loro film, che si sarebbe dovuto intitolare The Sandman, si sono perse ormai le tracce.

La sinossi del film mai sviluppato si basava sulle vicende di un terribile serial killer dal volto mascherato che amava uccidere le proprie vittime con un cucchiaio da melone, strappando loro gli occhi. Uno spunto talmente macabro da essere perfetto per il cinema di Argento. Che alcune delle idee che dovevano finire in quel film saranno ora utilizzate per Occhiali Neri? Ne sapremo di più nei prossimi mesi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui