Willow | in arrivo una serie tv tratta dal film di Ron Howard

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:47

Willow, film cult di Ron Howard del 1988, diventerà una serie tv prodotta per Disney+ dallo stesso Howard, che ha aggiornato i suoi fan sul progetto creato per la piattaforma di streaming. Si tratterà di un sequel. 

È di qualche settimana fa la notizia che Ron Howard sta sceneggiando una prossima serie tv basata sul suo film fantasy Willow del 1988, con Warwick Davis e Val Kilmer e basato sul soggetto originale scritto da George Lucas 

Willow, una serie dal film

Ron Howard, durante un’intervista rilasciata nel corso del Sundance Film Festival, che si sta svolgendo proprio in questi giorni, ha dichiarato: “Stiamo sviluppando Willow per Disney+. E non so ancora se sarò io il regista degli episodi oppure no. Comunque Jon Kasdan, che lo sta attualmente scrivendo, è molto appassionato e crede molto in questo progetto. Sta compiendo un lavoro grandioso. Non abbiamo ancora ottenuto il via libera, ma se la serie lo otterrà, sicuramente vorrò rimboccarmi le maniche e farne parte, perché sarebbe grandioso rivisitare quel mondo”.

Leggi ancheRebuilding Paradise | il doc di Ron Howard sugli incendi in California

Ron Howard di nuovo alla regia?

È davvero difficile infatti pensare ad una serie sul film senza il coinvolgimento diretto di Ron Howard, che si è sbilanciato anche con un commento più generale sulle serie evento: “In questo mondo i network prendono realmente in considerazione gli showrunner e i creativi coinvolti che vogliono proporre la propria visione. È questo sicuramente uno di quei motivi per cui la tv è diventata così di buon livello. È perché i network stanno realmente tenendo conto del parere degli showrunner e delle loro idee, che valgono perché provengono da autori al lavoro su qualcosa che li appassiona molto. E Jon lo è davvero nei confronti di Willow”. 

La serie sequel

Il regista ha inoltre confermato che il progetto sarà un sequel del film e avrà tra i propri protagonisti di nuovo Warwick Davis: “Sarà coinvolto Warwick e quindi sì, penso si possa dire che è ambientato decenni dopo la storia originale”, le parole di Howard.