Camminare per 30 minuti? Fa bene, lo conferma uno studio scientifico!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:55

La bella stagione si avvicina e cresce la voglia si sentirsi belli ed a proprio agio con se stessi. Se avete qualche chiletto in più non disperatevi, bastano 30 minuti di camminata al giorno per recuperare il peso forma. E’ quanto confermato da un team di ricercatori australiani!

LEGGI ANCHE—>L’amicizia? Fa bene alla salute ed allunga la vita, lo conferma la scienza!

LEGGI ANCHE—>Chi ama tradisce? Si, lo conferma la scienza! 5 motivi per cui si tradisce

Dimagrire senza grandi sacrifici si può, basta camminare mezz’ora al giorno!

Un gruppo di ricercatori australiani ha effettuato uno studio, analizzando gli effetti a lungo termine della camminata su circa 1000 persone, di età compresa tra i 18 ed 60 anni. Alcuni di loro hanno camminato, per 30 minuti al giorno, per 3 mesi. L’altra metà, invece ha camminato percorrendo lo stesso tragitto, per mezz’ora, ma solo una volta a settimana.

Gli scienziati, hanno così capito che coloro che avevano camminato tutti i giorni, avevano anche perso peso. Non è necessario dunque, sottoporsi ad ore ed ore di allenamenti in palestra per dimagrire, ciò che conta è la costanza.

LEGGI ANCHE—->Prozac? No grazie, meglio lo yoga! La scienza non ha dubbi!

LEGGI ANCHE—>7 cose strane sull’amore che devi assolutamente conoscere!

Dimagrire camminando? Si può, ma occhio (anche) all’alimentazione!

I ricercatori australiani sono certi, per perdere peso in modo sicuro basta dedicarsi alla camminata per 30 minuti al giorno, tutti i giorni. Ma da sola, l’attività fisica, anche se costante, non basta. E’ indispensabile per ottenere risultati ottimali, seguire una alimentazione equilibrata, mangiare tutto, nelle giuste quantità, preferire se è possibile la dieta mediterranea.

L’ideale sarebbe mangiare tanto al mattino, una colazione abbondante, ricca di frutta per avere le giuste energie per  affrontare la  giornata. Un pranzo con poche quantità di carboidrati e più proteine, una cena light a base di verdure. Senza dimenticare gli spuntini,  che permettono di  arrivare ai pasti principali, con un senso di fame attenuato, limitando le abbuffate.

Camminare all’aria aperta, combatte ansia e depressione!

Sono tanti gli studi scientifici  secondo i quali la camminata all’aria aperta riduce i sintomi dell’ansia e della depressione. Il contatto con la natura, l’esercizio fisico, fanno si che nell’organismo vengano rilasciate sostanza che migliorano immediatamente l‘umore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui