The Last Duel | Ridley Scott parla della sospensione del progetto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:15

Due settimane fa la 20th Century Fox ha interrotto le riprese dell’epico e atteso The Last Duel di Ridley Scott, mentre erano in corso in alcune location francesi, a causa delle preoccupazione per la diffusione del coronavirus.

Alberto E. Rodriguez/Getty Images

Eccoci allora alle dichiarazioni del celebre cineasta, Ridley Scott, che a Variety ha rivelato dove stavano girando con esattezza e ha sottolineato l’importanza dello stare isolati durante questa pandemi di COVID-19.

Leggi anche -> Coronavirus | Ridley Scott attacca Trump: “È fuori di testa”

Ridley Scott parla della sospensione del suo ultimo progetto, The Last Duel

“Noi abbiamo giustamente messo il film in fermo” – ha detto Scott – “Ho finto in Francia dopo aver girato per un mese e deciso che fosse responsabile chiudere tutto per il tempo necessario. Abbiamo lavorato per un mese ed è stato fantastico. Il periodo è il 1360, perciò siamo tornati alla Francia medievale ed è stato molto interessante.”

“Tornando a due settimane fa, abbiamo deciso di sospendere perché sarebbe stato sciocco continuare e aspettare che accadesse l’inevitabile. di lì a una settimana saremmo dovuti andare in Irlanda e ci è sembrato un break naturale, così ho detto ‘Perché non ci fermiamo qui, così qui torneremo?'”

Leggi anche -> #iorestoacasa con Meteoweek | 5 film di Matt Damon da rivedere

Ridley Scott è fiducioso e determinato a finire il suo film con Matt Damon

Il cineasta 82enne fa parte, chiaramente, di quella fascia di popolazione più a rischio per quanto riguarda la malattia che sta circolando ormai da mesi nel mondo, per cui è evidente anche la sua preoccupazione e la decisione di rimanere isolati ora come ora.

Frederick M. Brown/Getty Images

“Se restiamo in casa per il tempo che ci è stato detto, riusciranno a fronteggiare e a capire cosa sta succedendo” – ha dichiarato ancora Scott – “L’ironia è questa per lo più, per la maggior parte della gente sarà una febbre da mite a più grave, ma per gli anziani come me ci sarà da guardarsi le spalle. E io lo sto facendo. Sono molto cauto, voglio tornare e finire di girare il film con Matt Damon.”

Leggi qui altre notizie di cinema -> CLICCA QUI

L’opera che tratta di cavalieri medievali, dal titolo The Last Duel, vede infatti come protagomnista Matt Damon, affiancato da Adam Driver e Ben Affleck, ed è basata sul libro The Last Duel: A True Story by Combat in Medieval France di Eric Jager. A produrre, gli stessi Affleck e Damon (alla sua seconda collaborazione con Scott), insieme a Scott e Kevin Walsh.