Home Cinema Hancock | Charlize Theron tornerebbe immediatamente per un sequel

Hancock | Charlize Theron tornerebbe immediatamente per un sequel

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:57
CONDIVIDI

Durante il press tour promozionale per The Old Guard, Charlize Theron ha parlato anche di un ipotetico Hancock 2, sequel della fortunata action-comedy del 2008 diretta da Peter Berg a cui l’attrice ha preso parte insieme a Will Smith.

Charlize Theron, parlando con CB.com, ha parlato della possibilità di vedere un sequel di Hancock e della sua disponibilità a tornare sul set del film diretto da Peter Berg nel 2008. L’attrice è attualmente impegnata nella promozione di The Old Guard, in arrivo il 10 luglio in streaming su Netflix, nel quale recita al fianco di KiKi Layne, Matthias Schoenaerts, Luca Marinelli, Marwan Kenzari e Chiwetel Ejiofor.

Charlize Theron su Hancock 2

Parlando con CB.com, Charlize Therone ha realizzato che il personaggio che interpreta nel film Netflix di prossima uscita, tratto dai fumetti di Greg Rucka e Leandro Fernandez, non è il primo immortale di cui si ritrova a vestire i panni. Un personaggio del genere, infatti, lo aveva già interpretato in Hancock, ormai dodici anni fa.

Leggi anche -> Mad Max Furiosa | confermata l’assenza di Charlize Theron nel prequel

Le parole dell’attrice

“Sto realizzando proprio ora che, in effetti, non è la prima volta che ho a che fare con un ruolo del genere. Sto mettendo insieme i pezzi adesso”, spiega l’attrice. “Anche nei film di Biancaneve ho interpretato una donna che ha vissuto per migliaia di anni. Non ci avevo pensato mentre lavoravo a questo film, anzi, mi sembrava una prima volta. Sai, per un po’ ne abbiamo parlato, di un sequel di Hancock. Se non ricordo male a cavallo dell’uscita, non in tempi recenti. Farei quel film in un battibaleno!”.

Il film originale

Hancock raccontava di un supereroe (interpretato da Will Smith) in crisi esistenziale, lasciatosi andare alle lusinghe dell’alcool, che dormiva sulle panchine ed era ridotto come uno straccio. Per recuperare la sua immagine e il credito nei confronti dell’opinione pubblica, nel film decideva di rivolgersi ad un consulente d’immagine, finendosi per innamorarsi della moglie di quest’ultimo.