Giordana Angi cambia look: addio ai capelli corti e composti: rivoluzione per l’ex di Amici

Giordana Angi è tornata con un nuovo singolo e si presenta ai suoi follower con un look nuovo, sempre fedele al suo stile minimal, ma più libero e spensierato.

Il nuovo singolo

Farfalle colorate è il nuovo singolo di Giordana Angi che dopo una breve assenza, dal 16 luglio è ritornata in radio. La canzone è un estratto del terzo album della cantautrice, Mi muovo pubblicato lo scorso 14 maggio per Virgin Records/Universal Music Italy.

L’ artista lo annuncia su Instagram, ma non è passato inosservato il suo nuovo look.

L’acconciatura di Giordana Angi

Giordana Angi è diventata famosa per la sua partecipazione alla diciottesima edizione di Amici dove si è classificata al secondo posto. Il grande pubblico ha così incominciato ad amarla e lei, oltre a farsi conoscere per le sue doti musicali e canore, si è sempre mostrata con i capelli corti e neri. Solo ultimamente leggermente più lunghi.

La bella cantante nei giorni scorsi ha stupito i suoi fan con un’acconciatura più morbida. Al posto del suo inconfondibile caschetto corto e liscio, Angi ha sfoggiato una capigliatura leggermente scomposta, più sbarazzina, grazie ad un tocco leggermente ondulato. A darle un aria strong, il cappellino nero.

LEGGI ANCHE ———–>Giordana Angi pronta al grande passo. Nuovo inizio dopo Amici

Il sogno dell’ex cantante di Amici

Nata a Vannes, da madre francese – assistente di volo –  e padre italiano, Giordana Angi si è trasferita dopo i primi anni della sua vita ad Aprilia nel Lazio. La passione per la musica è nata poco dopo, molto prima di approdare ad Amici, quando, inizia a studiare canto, chitarra e pianoforte e incomincia ad ascoltare i generi più diversi, da Edith Piaf a AC/DC.

Nel 20121 a soli 16 anni sale sul palco di Sanremo, tra gli otto giovani emergenti che compongono la categoria Sanremosocial.

LEGGI ANCHE ———–>Amici, Giordana Angi è fidanzata, cosa si sa della sua storia d’amore

“All’età di 11 anni”, ha raccontato tempo fa ad Adnkronos, “una notte ho sognato Britney Spears che mi diceva che dovevo fare la cantante. Non ero una sua fan, ma la mattina dopo ho iniziato a tradurre i testi delle sue canzoni. Senza ascoltarle, ma volevo capire meglio il mio stesso sogno che in quel momento mi appariva così reale. Contemporaneamente, ho ascoltato un po’ tutti i dischi che erano in casa. Mi sono appassionata a Billie Holiday, Aretha Franklin, Ray Charles e in generale alla musica degli Anni ‘60 e ‘70”.