Amadeus, il gran rifiuto: conduttore gelato, arriva il secco no

Colapesce e Dimartino avrebbero rifiutato una proposta di Amadeus inerente al prossimo “Festival di Sanremo”: il retroscena.

DopoFestival per Colapesce e Dimartino?

Mancano ancora cinque mesi al prossimo “Festival di Sanremo“, ma i rumours cominciano già a circolare. L’unica certezza, al momento è che si terrà dal 1 al 5 febbraio 2022 con la conduzione, per il terzo anno di fila, di Amadeus. Una notizia di per sè inaspettata, dato che il conduttore Rai aveva inizialmente rifiutato di rivestire nuovamente l’incarico, ma che è stata poi confermata nel mese di agosto. I preparativi, dunque, fervono e la grande macchina della kermesse si è già messa in moto. Come anticipato da TvBlog, pare che il prossimo anno tornerà il DopoFestival, cancellato nell’edizione 2021 a causa dell’emergenza dovuta al Covid-19. E, insieme al ritorno dello show che ha luogo dopo la tradizionale puntata del Festival, spuntano anche i nomi che sono stati contattati per condurlo: Colapesce e Dimartino.

La proposta di Amadeus

Ebbene sì, Amadeus vorrebbe il duo di artisti che ha conquistato il pubblico e le classifiche musicali durante lo scorso Sanremo al timone del “DopoFestival”. Una notizia improvvisa e curiosa, dato che non si tratta di conduttori ma di un duo musicale. Pare, però, che i due artisti abbiano rifiutato la proposta. Certo, non tutto è perduto dato l’ampio periodo di tempo che ci separa dalla kermesse, ma la conduzione di Colpisce e Dimartino avrebbe sicuramente attirato il consenso di molti. Il duo, infatti, è molto amato: la loro “Musica Leggerissima” ha incantato lo scorso Festival e, da quel momento, per loro è stato un successo continuo. Hanno infatti conquistato l’estate con “Toy Boy”, brano che ha visto la partecipazione dell’iconica Ornella Vanoni.

LEGGI ANCHE—> Amadeus, al via il nuovo show su Rai Uno | Quando andrà in onda e chi saranno gli ospiti

Chi condurrà il “DopoFestival?”

Chi condurrà, dunque, il “DopoFestival”? É ancora presto per saperlo ma, se le cose non dovessero cambiare, sembrerebbe proprio che non sarà l’amato duo di artisti. Nel 2020 Amadeus scelse Nicola Savino, un esperto in materia. In passato è però già accaduto che si optasse per cantanti alla conduzione del “DopoFestival”. Un esempio? L’iconica Orietta Berti, scelta da Fabio Fazio nel 1999, o Elio e le Storie Tese, durante l’edizione condotta da Pippo Baudo nel 2008.

I cantanti in gara a Sanremo 2022

Ancora mistero, naturalmente, sui cantanti in gara. Dopo due edizioni ricche di grandi talenti e di un corpo di artisti decisamente numeroso, non ci è ancora dato sapere chi gareggerà al “Festival di Sanremo” 2022. Occorre però segnalare che Lorenzo Fragola si è autocandidato, ed è prabile che torni a calcare il palco dell’Ariston il vincitore della scorsa Sezione Nuove Proposte, Gaudiano.
Non si sa ancora, poi, chi affiancherà Amadeus alla conduzione. L’opzione più naturale è Fiorello, ma il suo ritorno non è certo. E, come ogni anno, spunta puntualmente il nome di Chiara Ferragni. Staremo a vedere! Nel frattempo, si può proprio dire: il countdown è ufficialmente iniziato!

LEGGI ANCHE—> Palinsesti Rai, Amadeus, Conti e Cattelan guideranno il debutto stagionale