Home News Nadia Toffa | le parole del sacerdote: la bara bianca al centro...

Nadia Toffa | le parole del sacerdote: la bara bianca al centro della chiesa

CONDIVIDI

Il rapporto tra Padre Maurizio Patriciello e la conduttrice delle iene Nadia Toffa, è sempre stato speciale. Andava al di là, di una reporter, e di un malcapitato che denunciava il malessere di un paese e dei poteri forti che sovrastavano i beni comuni.

Nadia Toffa | le parole del sacerdote la bara bianca al centro della chiesa – meteoweek.com

Le battaglie insieme tra Nadia Toffa e Padre Maurizio Patriciello sono state lunghe ed importanti. Non peraltro, l’ultimo video pubblicato su Instagram dalla conduttrice prematuramente scomparsa è dedicato proprio a lui e la loro battaglia. Il suo avvicinamento al Signore, il suo combattimento con la malattia, hanno rafforzato ancora di più il legame con l’umile sacerdote di Caivano.

Padre Maurizio Patriciello l’annuncio della celebrazione

E’ morta Nadia Toffa: noi vogliamo ricordare il suo impegno da inviata de “Le Iene” e la sua battaglia contro il cancro rilanciando il suo servizio sulla “terra dei fuochi”.

Nadia ha voluto che fossi io a celebrare il suo funerale. Mi costa molto, ma vado a Brescia volentieri e con grande riconoscenza. Partirò nel pomeriggio di Ferragosto per trovarmi in chiesa alle 10:30 del 16. Ho il dovere di portarle tutto l’affetto e la gratitudine degli abitanti della “Terra dei Fuochi”…

Segui la diretta streaming del funerale CLICCA QUI

Maurizio Patriciello Nadia Toffa – meteoweek.com

Da brividi il discorso del fardello, sofferenza e l’accoglimento della croce

“Bisogna imparare dalla Vita, il Signore non è cattivo, ci mette difronte secondo me, a sfide che possiamo affrontare. Questa è la mia sfida. Io all’inizio mi chiedevo, perché proprio a me?. Chi è che vuole il cancro? nessuno è una brutta notizia!. Ma poi mi son detta ma perchè non a me!. Nel mondo è pieno di bambini che muoiono al primo giorno di vita. Pensa a quei genitori. Questo è il mio dolore, io me lo devo portare è il mio fardello. Il signore mi ha dato una sfida che magari posso non vincere, ma l’importante è mettercela tutta combattere sempre!”