Raúl Castillo nel cast del nuovo film di Guy Ritchie con Jason Statham

Guy Ritchie, dinamico ed istrionico regista che a breve tornerà anche nelle sale italiane con The Gentlemen, è già al lavoro sul suo prossimo film. Al cast del thriller Cash Truck si aggiunge adesso l’attore statunitense Raúl Castillo, noto soprattutto per aver interpretato Richie nel fenomeno indie Looking.

Raúl Castillo entra nel cast del prossimo film di Guy Ritchie, dopo l’esperienza maturata nella serie Netflix Atypical, che ha contribuito ad aumentare la sua popolarità. Lo vedremo prossimamente anche nel film horror di Zack Snyder Army of the Dead, anch’esso realizzato per la piattaforma di streaming.

Raúl Castillo nel nuovo film di Guy Ritchie

Il nuovo Cash Truck vedrà Jason Statham protagonista assoluto e Holt McCallany, Jeffrey Donovan, Laz Alonso, Josh Hartnett e Scott Eastwood come suoi celebri comprimari. Il film è a tutti gli effetti un remake del polar francese del 2004 Le Convoyeur, diretto da Nicolas Boukhrief e interpretato da Jean Dujardin nei panni dell’enigmatico e misterioso Mr. H, che adesso avrà invece le sembianze di Statham.

Mr. H lavora per una compagnia di trasporto valori che ogni settimana muove tra il traffico di Los Angeles centinaia di milioni di dollari.

Leggi anche: Vanguard | rivelato il trailer del film d’azione con Jackie Chan

Guy Ritchie, a maggio al cinema con The Gentlemen

L’inglese Guy Ritchie, reduce da due film che hanno fortemente polarizzato il pubblico come Aladdin e King Arthur – Il potere della spada, è tornato al suo genere d’elezione, il thriller d’azione che aveva contribuito a rifondare attraverso film come Snatch e Lock & Stock – Pazzi scatenati. Il suo ultimo film, The Gentlemen, arriverà in Italia il prossimo 7 maggio.

Leggi anche: Red Notice | al via le riprese del film Netflix con The Rock e Ryan Reynolds

The Gentlemen, la sinossi ufficiale

Tratto da un soggetto originale, racconta la storia di Mickey Pearson (Matthew McConaughey), re di un autentico impero basato sullo smercio illegale di marijuana. Nel momento in cui Pearson decide di vendere tutto ciò che gli è rimasto e di ritirarsi ad una vita tranquilla dopo anni di dedizione al crimine, la situazione sfugge di mano. In tanti infatti aspirano a sostituirlo e ad impadronirsi di tutto l’impero che ha costruito negli anni.