Sgonfia la pancia con la dieta dell’intestino felice! Funziona!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:12

Ricerche scientifiche recenti confermano che l’assunzione di fibre aiuta il corretto transito intestinale garantendo la riduzione del grasso addominale. Assumere una giusta dose giornaliera di fibre, infatti, è indispensabile se si intende preservare la salute dell’intestino e debellare il gonfiore addominale. Vediamo insieme cosa hanno scoperto gli esperti!

LEGGI ANCHE—> Perdere 7 chili in un mese? Si può con la dieta del magnesio!

LEGGI ANCHE—-> Cosa succede se mangiamo uno yogurt al giorno? Ce lo dice la scienza!

Stop al gonfiore addominale con la dieta dell’intestino felice!

Secondo un team di ricercatori della Academy of Nutrition and Dietetcs, le donne devono consumare circa 25 grAmmi di fibre giornaliere, gli uomini invece 38 grammi al giorno. Le dosi tendono a diminuire con l’aumentare dell’età.

LEGGI ANCHE—> I formaggi? Non fanno ingrassare, lo dice la scienza!

LEGGI ANCHE—> Il fritto? Riduce il rischio di contrarre malattie! Lo conferma la scienza!

La dieta dell’intestino felice sgonfia la tua pancia!

Partiamo con una premessa importante, se si intende seguire la dieta dell’intestino felice è e bene sottolineare che gran parte dei cibi lavorati industrialmente sono poveri di fibre. Quindi meglio optare per e pane a pasta integrale.  A colazione si può iniziare la giornata mangiando cibi composti da farina d’avena o fatti con cereali integrali. Si possono aggiungere delle noci o della frutta fresca allo yogurt magro. Importantissimo consumare i legumi, come ad esempio lenticchie, cecifagioli. Possono essere consumate per cenale  proteine accompagnate da una fetta di pane integrale.

Non dimenticate gli spuntini sia a metà mattinata che a metà pomeriggio indispensabili per evitare di arrivare affamati ai pasti principali ed evitare dunque le abbuffate. Anche in questo caso sono da prediligere cibi ricchi di fibre come: mele, pere, carciofi, carote, finocchi, pregne cavoli.

Via libera a frutta, verdura e cereali!

Per contrastare alterazioni del nostro intestino e liberarsi del tanto odiato gonfiore addominale la propria alimentazione deve essere sana ed equilibrata. L’ideale è consumare cibi ricchi di fibre, cereali, verdura e frutta di stagione. E’ importante dire, che qualsiasi cambiamento intendiate apportare alla vostra alimentazione, è sempre preferibile che ne parliate con un medico. Il professionista saprà indicarvi la dieta più adatta alle vostre esigenze e restare in salute.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui