Harry e Meghan arrivano negli USA | Trump: “Pagherete!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30

Alla regina Elisabetta è arrivato l’ennesimo grattacapo da risolvere. Ancora una volta Harry e Meghan creano scompiglio e questa volta tirano dentro anche Trump, sfiorando un problema diplomatico.

Dal Canada a Los Angeles

Nonostante la regina Elisabetta sia in isolamento non rimane immune dalle preoccupazioni che le creano il nipote Harry e sua moglie Meghan Markle. Ormai lo sanno tutti: i Sussex voglio essere finanziariamente indipendenti dalla Corona, ma in tempi di Covid-19, non vogliono prendersi a carico le spese della loro stessa sicurezza. La protezione di Harry e Meghan infatti ammonterebbe a circa 8 milioni di sterline l’anno.

I duchi di Sussex inoltre non sono neanche più in Canada. Hanno lasciato Vancouver per Los Angeles proprio per non pagare le spese sulla loro sicurezza in quanto il Canada ha messo in chiaro, di non volersi sobbarcare l’onere. Ma se si aspettavano una reazione diversa dagli USA si sono sbagliati. Appena arrivati in territorio statunitense Donald Trump ha voluto subito sottolineare con un Tweet che neanche gli Stati Uniti li sosterranno.

LEGGI ANCHE ——–>Meghan Markle e il divieto imposto a Harry: cosa non può fare il marito

LEGGI ANCHE ——–>Regina Elisabetta, il piano per salvarla dal Coronavirus

Il messaggio di Trump

“Sono un grande amico e ammiratore della regina e del Regno Unito. Mi è stato riferito che Harry e Meghan, che hanno lasciato il Regno, risiederebbero permanentemente in Canada. Ora hanno lasciato il Canada per gli Stati Uniti, tuttavia, gli Stati Uniti non pagheranno per la loro protezione di sicurezza. Devono pagare!” scrive il presidente Trump.

La risposta di Harry e Meghan non si è fatta attendere ed è arrivata attraverso un portavoce: “Non abbiamo chiesto niente e non vogliamo niente. Ci arrangiamo da soli.”

Il silenzio di Buckingham Palace

Cosa succede adesso? Intanto Buckingham Palace tace, non mettendo parola sulla notizia.Soprattutto non viene specificato se i contribuenti inglesi continueranno a sostenere le spese anche se non sono più ospiti in un Paese del Commonwealth.

LEGGI ANCHE ——–>Regina Elisabetta, profezia che fa tremare: “Morirà con un virus”

LEGGI ANCHE ——–>William e Harry, volano gli stracci: c’entra la Regina Elisabetta

Meghan Markle e il ritorno a Hollywood

Quello che si sa è che i Sussex, ormai guardano al futuro, visto che il 31 marzo si chiuderà il capitolo working royal. E il trasferimento a Los Angeles la dice lunga. Molti pensano infatti che Meghan Markle abbia nostalgia del Cinema e che voglia rientrare definitivamente a Hollywood.

Vai alla Home di MeteoWeek Spettacolo -> clicca QUI 

Intanto nei giorni scorsi c’è già chi ha preso il suo posto a Palazzo Reale. Nei giorni scorsi la regina ha assunto Sara Latham, ex capo ufficio stampa di Harry e Meghan, rimasta a casa dopo il loro addio alla royal family. In passato la donna aveva lavorato per Bill e Hillary Clinton.