Massimo Boldi sul tradimento: “Lei si è rinchiusa nell’auto e…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:24

Tra gli attori più apprezzati del mondo dello spettacolo nostrano, Massimo Boldi ha parlato qualche tempo fa della fine della storia d’amore con la sua ex Loredana De Nardis.

Massimo Boldi – Foto fornita da Ernesto Ruscio/ Credits: Getty Images

La fine della relazione con Loredana De Nardis

Felice al fianco di Irene Fornaciari, Massimo Boldi (scopri la sua carriera) ha finalmente ritrovato la serenità dopo la fine della storia d’amore con la sua ex Loredana De Nardis. Una notizia che nell’aprile del 2018 aveva destato molto scalpore in quanto la donna era stata paparazzata con un altro uomo.

A momenti, mi veniva un infarto”, ha dichiarato l’attore qualche tempo fa al Corriere della Sera. “Quattordici anni insieme non sono pochi. Mi ha fatto male scoprire il tradimento da una paparazzata e mi ha fatto male che nelle foto lei si comportasse da innamorata”. L’uomo con cui la sua ex era stata paparazzata era un 70nne di Castiglion della Pescaia. La coppia era stata paparazzata in occasione di una romantica cena a lume di candela a cui aveva fatto seguito una passeggiata.

“È un mio amico, anche se non caro. Non dico il nome, sono fatti loro. A me è dispiaciuto perché da tempo chiedevo a Loredana cosa non andava. Avrei preferito chiarezza. Avevo già dei sospetti: da due anni, lei era sfuggente. Da sei mesi, avevamo letti separati. E poi ho riconosciuto lui e mi è stato chiaro tutto”.

LEGGI ANCHE ——-> Christian De Sica, conoscete la moglie? Sorella di Carlo Verdone [FOTO]

LEGGI ANCHE ——-> Vittorio Sgarbi, conoscete le figlie? Ecco chi sono Evelina e Alba [FOTO]

Massimo Boldi e Loredana De Nardis Foto fornita da Ernesto Ruscio/ Credits: Getty Images

La scoperta del tradimento

L’ho scoperto dai giornali, ho pianto. Loredana sta con un mio amico. Eccomi qua. Complimenti, ho visto che vi amate. Ho visto che cammini abbracciata a lui come con me non fai più. Se me lo dicevate prima, non era mica meglio? Sono venuto a dirvi che fate bene a stare insieme e che sono felice per voi e per me. Lei si è richiusa nell’auto da cui stava scendendo. Io sono tornato a Milano”.

LEGGI ANCHE ——-> Coronavirus, Vittorio Sgarbi perde le staffe: “Sarete maledetti”

LEGGI ANCHE ——-> Coronavirus, Sgarbi choc: “Non credo al coronavirus. Alzatevi, andate in giro, andate a Codogno”

Un grande dolore, quello provato da Massimo Boldi, che a tal proposito ha affermato: “Ho cercato di renderla indipendente. Le ho dato fiducia, ho tolto tempo alle mie figlie per lei. Mi sono illuso che un uomo potesse avere un futuro con una donna più giovane. Tutti dicono ‘poi lei diventa la badante’, però io, a 72 anni, sono in forma e ancora ci speravo”.

Vai alla Home di MeteoWeek Spettacolo -> clicca QUI

“Ho pianto, ma perché il dolore era lo stesso di quando è mancata mia moglie. E invece so che, adesso, non ha senso soffrire come allora”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

In diretta 5 Aprile

Un post condiviso da Massimo Boldi Original (@massimoboldi) in data: 6 Apr 2020 alle ore 1:06 PDT