Home Cinema Guillermo Del Toro | il regista aggiorna i fan sui prossimi film

Guillermo Del Toro | il regista aggiorna i fan sui prossimi film

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:15
CONDIVIDI

In una recente intervista, Guillermo Del Toro ha aggiornato i fan riguardo allo stato di lavorazione dei suoi prossimi film, ovvero Nightmare Alley e il misterioso musical in stop motion dedicato a Pinocchio.

Nightmare Alley e Pinocchio, i prossimi due film firmati da Guillermo Del Toro, sono attesissimi dai fan di tutto il mondo, curiosi di scoprire quale nuovo prodigio ha in serbo per loro il celebre regista messicano. In una recente intervista, Del Toro ha fatto il punto della situazione.

Guillermo Del Toro aggiorna i fan

Con la pandemia in corso è facile intuire che anche i due film a cui stava lavorando Guillermo Del Toro si siano dovuti fermare. Ma è adesso lo stesso regista ad aggiornare i fan in merito al remake de La fiera delle Illusioni e al musical in stop-motion ispirato al capolavoro di Collodi.

Leggi anche -> Nightmare Alley | Romina Power recita nel film di Guillermo del Toro

Lo stop improvviso

In una intervista ad Indiewire, dopo aver parlato dell’incredibile cast che dirigerà in Nightmare Alley (Bradley Cooper, Cate Blanchett, Toni Collette, Rooney Mara, Willem Dafoe, Richard Jenkins e David Strathairn), Del Toro ha ricordato il giorno in cui ha dovuto interrompere la lavorazione del film: “Abbiamo smesso di girare una settimana prima che l’industria dell’intrattenimento chiudesse i battenti. Abbiamo reagito con grande tempestività, abbiamo proposto allo studio di fermarci prima che ci venisse chiesto, il che ci ha salvato. Che io sappia, nessuno del cast o della troupe si è preso il coronavirus. Avevamo fatto più o meno il 45% del film. Eravamo letteralmente nel bel mezzo di una scena grandiosa. Siamo andati a pranzo, abbiamo parlato con lo studio e, quando siamo tornati, abbiamo detto: smettete tutti di lavorare e andate via”. Attualmente il regista sta lavorando al montaggio e spera di ricominciare a girare in autunno.

A che punto è Pinocchio?

La lavorazione del Pinocchio in stop-motion, che conterà sulle voci di Ewan McGregor, Ron Perlman, Christoph Waltz e Tilda Swinton, sta invece lentamente riprendendo: “Quando lavori in stop motion, hai tanti set uno accanto all’altro come in una specie di magazzino. Abbiamo dovuto stabilire un protocollo che prevede un certo numero di metri di distanza fra un set e l’altro. Abbiamo organizzato dei turni in modo che nessuno rischi il contagio. In questo momento la sicurezza è di primaria importanza. La salute e la sicurezza sono le nostre preoccupazioni principali. Ci siamo abituati a considerarle tali”.