Alessandro Cattelan su Netflix con un docu-sho: ecco “Una semplice domanda”

Alessandro Cattelan ha saputo conquistarsi uno spazio nel cuore del pubblico italiano grazie al suo modo di condurre ironico e fresco, lontano dalle impostazioni impomatate alle quali spesso ci ha abituato il piccolo schermo italiano.

 

Alessandro Cattelan
Alessandro Cattelan- Foto tv- Meteoweek

In questi anni lo abbiamo osservato crescere professionalmente e diventare uno dei presentatori più brillanti del nuovo panorama televisivo: ora è pronto a conquistare anche Netflix.

Dopo l’addio a X-Factor, il programma a cui ha dato tanto in questi anni, Alessandro Cattelan sbarca sulla nota piattaforma di streaming con un format tutto suo.

L’annuncio di Netflix: spoiler alert su Alessandro Cattelan

Attraverso una lunghissima diretta su Instagram annunciata da un enorme cartellone con scritto “Spoiler alert”, Cattelan ha annunciato la sua nuova avventura televisiva, che lo vedrà protagonista su Netflix e non su Sky, come di consuetudine.

Alessandro sarà alla guida di un nuovo modo di raccontare innovativo e originale, una struttura atipica dal titolo ‘Una Semplice Domanda’. Si tratta di un docu-show Netflix in 8 episodi, prodotto da Fremantle, di cui Cattelan è autore e protagonista. Attualmente si sta procedendo alle riprese del programma, ma non ci sarà messa in onda fino alla fine del 2021: il docu-film sarà poi disponibile in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo.

LEGGI ANCHE: Mara Maionchi pubblica una sua foto da ragazza: la foto è virale

Per annunciare il lancio Netflix ha ideato una complessa operazione di marketing a Roma e Milano: fin da ieri sera a Piazza Campo Dè Fiori a Roma e a Piazza San Babila a Milano sono stati installati due led wall con la frase “Spoiler Alert”. Sui social, poi, ha cominciato a circolare l’hashtag #unasemplicedomanda e per ogni tweet in questione, un pixel ha cambiato colore fino a mostrare il volto dell’ex conduttore di X Factor. Netflix ha poi lanciato una lunga diretta Instagram mostrando il cartellone pubblicitario: oltre 20mila utenti hanno aspettato in attesa davanti allo schermo nero, fino alla scoperta del nuovo programma in arrivo.

Alessandro Cattelan
Alessandro Cattelan- Foto tv- Meteoweek

“Una semplice domanda”: come nasce la nuova trasmissione di Cattelan

L’idea di questa trasmissione è nata in una sera d’estate da un pensiero di Alessandro Cattelan, o meglio da una risposta data ad una domanda della figlia Nina, nata dall’amore con Ludovica Sauer: “Papà, come si fa a essere felici?”. “-Sai, essere felici…ero convinto di sapere qualcosa sulla felicità. Ho una bella famiglia, sono in salute, ho un bel lavoro, dovrei sapere cosa sia la felicità. E allora perché mi ha messo in crisi quella che in fin dei conti è solo Una Semplice Domanda?”, questo l’episodio a cui fa riferimento.

LEGGI ANCHE: Alessandra Amoroso, la confessione: “Mi violentavo psicologicamente. Adesso so chi sono”

Al centro del programma, quindi, c’è la risposta all’eterna domanda “Come si fa ad essere felici?”: quello che vedremo sarà un viaggio, un percorso alla scoperta degli elementi necessari per ottenere la formula perfetta per la felicità. Cattelan si muoverà in Italia e all’estero, intervistando e condividendo esperienze uniche con personaggi in grado di aiutarlo in questa missione e introducendo un tema diverso per ogni puntata. Ci saranno interviste e riflessioni declinate in un mix di generi differenti, dal docu al filmico passando per il real.