Amazon apre un nuovo centro in Italia: previsti 1000 posti di lavoro

Nuovo centro di distribuzione per Amazon in Abruzzo previsto entro il 2022. L’azienda investe altri 150 milioni in Italia

Amazon sbarca in Abruzzo e conferma l’apertura di un nuovo centro di distribuzione previsto per il 2022. L’annuncio è stato dato dalla stessa azienda che insedierà a San Salvo in provincia di Chieti una struttura che prevede inoltre 1.000 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato.

L’ampliamento delle strutture di Amazon nel nostro Paese conferma il trend estremamente positivo per l’azienda.  Il lancio della nuova struttura comporta un investimento di oltre 150 milioni di euro, che porta così a 6 miliardi di euro l’impegno economico complessivo di Amazon in Italia dal 2010. L’apertura del centro di distribuzione a Chieti arriva dopo quella dei tre nuovi centri logistici a Novara, Cividate al Piano (BG) e Spilamberto (MO). Amazon fa sapere tramite una nota che ha raggiunto nel 2021 le “12.500 assunzioni a tempo indeterminato inizialmente previste entro la fine dell’anno“.

LEGGI ANCHE: In arrivo aumento nelle bolle per ottobre. Vola il prezzo del gas

Si legge ancora nella nota stampa che Amazon “continua a espandere la sua rete logistica per soddisfare la crescente domanda da parte dei clienti, ampliare la selezione di prodotti e supportare le piccole e medie imprese che decidono sempre più di vendere i propri prodotti avvalendosi della Logistica di Amazon per le attività di stoccaggio e consegna”.