Berlinale 2020 | ecco quali sono i film più attesi del festival

La Berlinale 2020, che si terrà dal 20 febbraio all’1 marzo, ha svelato i nomi di chi andrà a comporre le varie giurie e reso noto tutto il programma dei film (in concorso e nelle sezioni parallele). Ecco quali sono i titoli più attesi. 

Manca ormai pochissimo alla 70esima edizione del Festival di Berlino. Scopriamo insieme quali sono i titoli più attesi della kermesse.

First Cow

Nonostante sia ancora un nome poco conosciuto dal grande pubblico, Kelly Reichardt è una delle autrici fondamentali del cinema indipendente americano (quello da Sundance Festival, per intenderci). First Cow, basato sul romanzo del 2004 di Jonathan Raymond The Half-Life, vede nel cast John Magaro, Orion Lee, Toby Jones, Ewen Bremner e René Auberjonois, alla sua ultima interpretazione. Ambientato nel corso del XIX secolo, il film racconta di Cookie Figowitz, un abile cuoco che si unisce ad un gruppo di cacciatori di pellicce nel territorio dell’Oregon.

Days

Ogni film di Tsai Ming-liang è un evento. Punta di diamante della seconda ondata del Nuovo Cinema di Taiwan, esordisce nei primi anni ’90 con il folgorante I ribelli del dio neon. Da allora ogni sua nuova opera è accompagnata da interesse e trepidante attesa. Il suo ultimo lungometraggio, Stray Dogs, risale al 2013. Adesso, a distanza di ben sette anni, torna con un film su di una coppia gay: Kang, uomo facoltoso che vive in una grossa casa di lusso in città, e Non, che invece vive in un piccolo appartamento in periferia.

Leggi anche: Festival di Berlino 2020, in anteprima mondiale il nuovo film con Johnny Depp

Favolacce

Il nuovo film di Damiano e Fabio D’Innocenzo (autori del bellissimo La Terra dell’Abbastanza) è uno dei due film italiani in concorso alla Berlinale 2020 (l’altro è Volevo nascondermi di Giorgio Diritti). Favolacce è ambientato nella periferia sud di Roma tra comunità di disperati formate da padri sadici e madri impotenti. I ragazzi più giovani coveranno una rabbia che porterà a conseguenze drammatiche. Nel cast Elio Germano, Barbara Chichiarelli, Lino Musella, Gabriel Montesi, Amelio Guerrini e Max Malatesta.

Onward – Oltre la magia

Fa sempre un certo effetto trovare un film Pixar nel programma di uno dei festival cinematografici più famosi per la sua attenzione al cinema indipendente e autoriale (quindi quello apparentemente più lontano da quello d’animazione del colosso americano). Ambientato in un mondo mondo immaginario dalle caratteristiche fantasy, Onward – Oltre la magia racconta di due fratelli elfi adolescenti che si imbarcano in una straordinaria avventura. Il loro obiettivo è scoprire se effettivamente nel mondo esista ancora la magia o se questa sia andata definitivamente perduta.

Leggi anche: Berlinale 70 | My Salinger Year film di apertura

The Roads Not Taken 

Sally Potter aveva stupito tutti nel 2017 con la brillante commedia The Party, presentata anch’essa in concorso alla 67esima edizione del Festival di Berlino, dove si aggiudicò il prestigioso Guild Film Prize. Il suo nuovo film può contare su di un cast stellare composto da Javier Bardem, Elle Fanning, Salma Hayek e Laura Linney. The Roads Not Taken catapulterà lo spettatore nella turbolenta giornata di una figlia alle prese con le sfide da affrontare a causa del complicato stato psicologico di suo padre.