Categorie
Spettacolo Tv - Serie Tv e Fiction

Il Commissario Montalbano, anticipazioni sull’episodio di martedì 1 dicembre

Questa sera, martedì 1 dicembre, dalle ore 21.30 circa su Rai Uno, andrà in onda uno dei più belli episodi de Il Commissario Montalbano, dal titolo La Piramide di Fango. Ecco tutte le anticipazioni e le curiosità sull’attesissimo appuntamento televisivo.

Il Commissario Montalbano, anticipazioni

Questa sera, dalle ore 21.30 su Rai Uno, vedremo in onda uno degli episodi preferiti dal grande pubblico de Il Commissario Montalbano, dal titolo La Piramide di Fango. L’episodio, tratto dal romanzo omonimo di Andrea Camilleri e riadattato insieme a Francesco Bruni, in prima visione il 7 marzo 2016 ottenne 10,3 milioni di spettatori e il 40.95% di share.

L’episodio che è stato diretto da Alberto Sironi, inizia con un uomo in mutande e canottiera, ferito, che pedala disperatamente su una bicicletta sotto la pioggia. Cerca di nascondersi in una grossa tubatura in un cantiere, ma lì muore e viene trovato il mattino seguente. Si tratta di Gerlando Nicotra, identificato dal Commissario Montalbano. E’ il contabile dell’impresa che gestisce il cantiere dove è stato trovato senza vita, sposato con Inge. E’ stato ferito mortalmente da un colpo di pistola.

Leggi anche —-> Le Iene, anticipazioni puntata di martedì 1 dicembre

Un terzo uomo

Un caso molto complesso ed intricato: Montalbano, infatti, non riesce più a rintracciare la moglie di origine tedesca di Nicotra, Inge. Inoltre, il Commissario scopre che i due non vivano da soli, ma nelle casa c’era un terzo ospite.

Non solo: vengono trovate armi da fuoco sia nella stanza di Nicotra sia nella camera dell’uomo misterioso che viveva con lei.

Leggi anche —-> Matrimonio a Prima Vista anticipazioni 1 dicembre: tre colpi di scena inaspettati

Un caso spigoloso

L’omicidio Nicotra si intreccia con il tentato omicidio ai danni di Saverio Piscopo. Lui è un muratore che aveva rivelato alla giornalista Lucia Gambardella le irregolarità dell’impresa dove lavorava. Montalbano conosce molto bene Gambardella, giornalista coraggiosa che indaga sugli appalti truccati nel Comune di Vigata.

Il Commissario intuisce il pericolo e avvisa la giornalista di stare attenta, dal momento che l’inchiesta si sta rivelando qualcosa di molto più grande. Montalbano riuscirà a salvare Piscopo da un secondo attentato. Ora l’inchiesta si allarga e arriva ad un enorme giro di corruzione riguardanti le più grandi imprese delle provincia.